Muzzano

«Giovani: guardate al prossimo con gli occhi del cuore»

Successo come da tradizione per la giornata diocesana dedicata ai ragazzi. Il vescovo Gabriele Mana ha parlato a circa 2000 giovani provenienti dagli oratori di tutto il Biellese

MUZZANO - Migliaia di giovani e di giovanissimi, oggi, nella casa dei Salesiani, per l'annuale raduno di tutti gli oratori presenti nella Diocesi. Erano quindi circa duemila, come da tradizione, i ragazzi che fin dal mattino si sono ritrovati all'interno della struttura, in attesa dell'arrivo del vescovo Gabriele Mana. L'appuntamento, tra canti, preghiere e giochi ha coperto tutto l'arco della giornata. Si è trattato della trentesima edizione dell'evento.

Ii ragazzi sul grande prato principale della struttura

Ii ragazzi sul grande prato principale della struttura (© Diario di Biella)

Le parole del Vescovo
«Guardare e non vedere... Questo facciamo, tutti noi, troppo spesso - ha detto Mana, davanti ai tantissimi ragazzi radunati nel prato dell'immensa struttura -. Ce lo insegna il vangelo: chi crede di vedere, spesso, non vede. E chi invece sa di non vedere, vede. Sembra un paradosso. Invece nasconde un insegnamento: che bisogna vedere con il cuore e non solo con gli occhi». Le parole del vescovo erano state precedute da alcune divertenti ma evocative rappresentazioni teatrali degli animatori della giornata. Temi: il bullismo e la solidarietà, tra Internet e musica. "Non bastano i migliori occhiali per vedere quello che non si vuole vedere - ha aggiunge Mana, indossando anche divertenti lenti che hanno strappato più di un sorriso e un applauso ai tanti ragazzi dei vari paesi del Biellese -. Quante volte non ci accorgiamo di chi soffre, vicino a noi, perché troppo presi dalle nostre occupazioni? Facciamo tesoro dell'insegnamento di Gesù».

Altra immagine

Altra immagine (© Diario di Biella)

Festa
La giornata è stata caratterizzata come ogni anno da preghiere, musica, giochi e momenti di riflessione, grazie all'impegno di volontari, animatori e catechisti della Diocesi.