24 giugno 2017
Aggiornato 12:30
Pallacanestro Biella

«Provvedimenti disciplinari con chi ha sbagliato. E ora parli solo il campo»

Il presidente Massimo Angelico commenta gli incresciosi fatti di ieri sera, dopo la gara con Verona

BIELLA - In merito a quanto avvenuto ieri sera al Biella Forum, a circa un'ora dalla conclusione di Gara 2, il Presidente Massimo Angelico precisa: «Il fatto, estraneo alla partita e al risultato finale, ha coinvolto alcuni giocatori di entrambe le squadre in un momento adrenalinico. Si è trattato di un brutto episodio, che non dovrebbe mai accadere e del quale mi scuso con Daniele Della Fiori e con tutta la società Scaligera Basket a partire dal suo Presidente, e che non ha nulla a che vedere con la passione dei tanti tifosi biellesi che la domenica animano sportivamente il nostro palazzetto. La nostra società ha sempre sostenuto il tifo caloroso, fatto di cori, coreografie e sfottò senza mai oltrepassare i limiti della sana rivalità, e mai attraverso episodi riconducibili alla violenza. Nel caso specifico, per quel che riguarda il dipendente coinvolto saranno presi i dovuti provvedimenti disciplinari. Auspico che per il prosieguo della serie playoff, venerdì le squadre si affrontino con la stessa intensità mostrata in gara-1 e gara-2 e che sia il campo a decretare quale delle due meriti di continuare. Qualora si dovesse disputare gara-5, invito la tifoseria veronese al Biella Forum per sostenere la propria squadra in un contesto sereno e senza alcun timore».