25 giugno 2017
Aggiornato 02:00
Cronaca

Ritrovata sulla Trossi una ruspa rubata

Il mezzo era stato sottratto nel Canavese e nascosto in un capannone abbandonato. Le indagini della Polizia ne hanno permesso il ritrovamento

BIELLA - La squadra di polizia giudiziaria della sezione stradale di Biella, ha recuperato nei pressi della strada Trossi, all'interno di un capannone industriale abbandonato, una pala gommata del valore di circa 120 mila euro rubata in un cantiere del Canavese.

La vicenda
I ladri avevano sostituito i lucchetti del capannone e nascosto il veicolo all'interno. L'obiettivo era quello di agire in tranquillità e in un secondo tempo, cambiando le targhe del veicolo e il suo numero di telaio, venderlo all'estero. Al momento del furto, commesso sicuramente da professionisti del settore, i ladri avevano disattivato i dispositivi di localizzazione gps della ruspa. Il veicolo è stato ritrovato e restituito al legittimo proprietario.