28 giugno 2017
Aggiornato 05:30
Cronaca di Biella

Picchia la madre per avere i soldi della droga: arrestato

I fatti sono di sabato, a Mottalciata. Giovane (24 anni) in carcere e madre (63 anni) all'ospedale per le ferite riportate. Indagini dei carabinieri

MOTTALCIATA - Picchia la madre, che finisce al Pronto soccorso per le ferite. Il fatto è di sabato, quando i carabinieri hanno arrestato il protagonista della terribile vicenda. Si tratta di un ragazzo di 24 anni, residente in paese, con diversi precedenti legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. All'origine dell'aggressione, quasi certamente, una lite, pare dovuta alle continue richieste di denaro da parte del figlio alla donna, disperata.

I fatti
Improvvisamente il ragazzo ha aggredito la madre, caduta a terra per i colpi subiti. Per andare all'ospedale la donna ha richiesto l'intervento del servizio sanitario del 118. In ospedale i medici hanno riscontrato diverse fratture alle costole della dona. Come da protocollo, le autorità sanitarie hanno segnalato le ferite ai carabinieri, che hanno svolto le indagini del caso. Per i militari di Cossato non è stato difficile risalire al figlio della donna, 63 anni, ancora ricoverata in ospedale a Ponderano con una prognosi di alcuni giorni di guarigione. Il figlio invece è stato portato nel carcere di via dei Tigli, in attesa del processo per direttissima. Pare tra l'altro che il grave fatto abbia alcuni precedenti.