23 maggio 2017
Aggiornato 01:00
Biella

Addio ad Antonio Rutigliano, stroncato da un tumore

Questa sera il rosario, a Pavignano. L'uomo è morto all'ospedale. Aveva 41 anni. La malattia, la lotta e il dolore dei familiari, conosciuti in tutto il territorio

Una bella foto di Antonio Rutigliano (© Antonio Rutigliano)

BIELLA - E' morto per un tumore, contro cui ha lottato per diverso tempo, a soli quarant'anni. Sarà celebrato questa sera a Pavignano nella chiesa di San Carlo (ore 20), il rosario di Antonio Rutigliano. L'uomo aveva 41 anni, ed è deceduto all'ospedale di Biella, nel reparto di oncologia dove era ricoverato per le cure del caso. Negli ultimi tempi era assistito dal personale dell'Hospice, il servizio di cure palliative. L'uomo lascia la madre Maria e il papà Giuseppe. Ma non solo. Nel dolore, anche il fratello Michele, la sorella Maria e in nipoti. Il funerale è stato programmato per domani. La salma sarà quindi tumulata nel cimitero della città di Biella