25 giugno 2017
Aggiornato 09:00
Attualità

«Biella risponde agli eventi. E noi portiamo il Mercato delle Regioni»

Il presidente di Confesercenti, Angelo Sacco, presenta la prossima iniziativa che animerà il centro città dal primo giugno. E poi ragiona sul successo del recente Giro d'Italia ed il commercio cittadino

BIELLA - «Il recente Giro d'Italia dimostra che la città di Biella sa rispondere agli eventi. La crisi ha colpito duro il territorio, ma di fronte ad appuntamenti di valore, i biellesi sanno mobilitarsi». Ne è sicuro, Angelo Sacco, commerciante e presidente della Confesercenti, che per la prossima settimana organizza il Mercato Regionale. Di cosa si tratta la spiega l'ex sindaco di Tollegno: «Un appuntamento arrivato alla seconda edizione. Ci saranno una ventina di banchi di prodotti alimentari, provenienti da diverse regioni italiane. Si posizioneranno tra via Italia e Piazza Duomo. Un segnale per la città e di commercianti del centro cittadino».

...valutazioni del dopo Giro...
«E' stato un successo, sfatando il mito di Biella città provinciale - aggiunge Sacco -. L'obiettivo di tutti deve essere quello di creare più occasioni possibile. Più stimoli si danno, meglio è. Questo può aumentare la capacità di mobilitare le persone e migliorare la qualità della vita dei biellesi. Questo appuntamento è fortemente voluto dalla nostra associazione. E non è certo l'unico. Prossimamente daremo vita ad altri appuntamenti».

Le date
L'appuntamento eno-gastronomico è programmato per la prossima settimana. Dal mattino di giovedì 1 giugno ci saranno quindi banchetti con prodotti tipici di regioni quali Sicilia, Puglia e altri ancora. L'evento ha una lunga tradizione, in altre città. A Biella è invece la seconda edizione.