24 giugno 2017
Aggiornato 12:30
Biella

Banca Sella punta su Apple Pay per gli acquisti online

Il Gruppo è tra i primi in Italia a introdurlo nella propria piattaforma digitale. Garanzia di sicurezza e privacy. Enrico Susta: «Un sistema innovativo in più per i nostri clienti»

Sicurezza e privacy sono i punti cardine del nuovo sistema di pagamento, per l'istituto biellese (© Diario di Biella)

BIELLA - Al via un modo di pagare online semplice, sicuro e privato. ll gruppo Banca Sella è uno tra i primi operatori italiani a integrare Apple Pay sulla propria piattaforma di eCommerce Gestpay (piattaforma leader in Italia per numero di clienti e interazioni).

Le prime aziende che permettono transazioni tramite Apple Pay
Apple Pay è la soluzione che sta trasformando i pagamenti in una modo facile, sicuro, privato ma anche veloce e conveniente.Tra i primi clienti del Gruppo Banca Sella ad offrire la possibilità di pagare con Apple Pay ci sono alcune tra le più importanti realtà italiane nel settore di vendita di merci come cibo, fashion, elettronica di consumo e offerta di servizi, tra le quali Bofrost, giglio.com, Monclick e Parkappy. Altre importanti aziende si aggiungeranno nei prossimi mesi.

Come funziona
Sicurezza e privacy sono i punti cardine. Quando si utilizza una carta di credito o di debito con Apple Pay, i numeri di carta non vengono memorizzati sul proprio dispositivo né sui server Apple. Viene invece assegnato un numero account specifico per il dispositivo, criptato e salvato in sicurezza sul proprio computer. Ogni transazione è autorizzata con un codice di sicurezza.

Il punto di vista di un responsabile del Gruppo
«L’integrazione tra Apple Pay e Gestpay ci dà l’opportunità di offrire ai nostri clienti uno strumento di pagamento innovativo e sicuro – ha affermato Enrico Susta, Responsabile coordinamento strategico sistemi di pagamento del gruppo Banca Sella – e di aiutarli ulteriormente a raggiungere i loro obiettivi e, allo stesso tempo, aiuta i consumatori nella fase di pagamento»