24 giugno 2017
Aggiornato 12:30
Biella

Imbrattavano i muri in Riva: denunciati due stranieri

Nella notte tra sabato e domenica, due uomini sono incappati in un controllo della Polizia di Stato. Hanno pure tentato la fuga, finendo nei guai anche per resistenza a pubblico ufficiale

L'operazione di controllo è avvenuta la scorsa settimana (© Diario di Biella)

BIELLA - La notte tra sabato e domenica, il personale di una volante della Questura, durante il servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, ha denunciato due uomini residenti in Svizzera: S.C. 33enne francese e D.B.P 25enne svizzero, per imbrattamento e resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti
Transitando in Costa di Riva, gli agenti hanno notato che i due stavano disegnando dei graffiti e delle scritte con delle bombolette spray. I «writers», notando il passaggio dell’auto della polizia, si sono divisi dandosi alla fuga tre le vie del centro cittadino. Raggiunti e bloccati in via Milano, sono stati  accompagnati bloccati poco dopo anche grazie al tempestivo intervento di un’altra pattuglia presente sul territorio.