23 giugno 2017
Aggiornato 10:00
Cronaca

Si butta sotto un treno. E' caos nei trasporti sulla Torino-Milano

Problemi per i pendolari, fin dal mattino presto. Autorità giudiziaria e polizia sul luogo della tragedia, tra Brandizzo e Chivasso. Prime ipotesi: suicidio. Istituite navette sostitutive per i pendolari

Tanti i biellesi coinvolti nei disagi (© Diario di Biella)

TORINO - Treni soppressi e navette sostitutive, oggi, dalle prime luci dell'alba. I problemi sono legati ad una tragedia: una persona è stata investita e uccisa lungo la linea ferroviaria che collega Torino e Milano, tra le stazioni ferroviarie di Brandizzo e Chivasso.

Trasporti
L’annuncio di problemi nei trasporti sulla linea è stato confermato pure dagli altoparlanti della stazione di Torino Porta Susa, fin alle 5,30, quando è stato diffuso il messaggio della presenza dell’autorità giudiziaria sul tratto dove è avvenuta la tragedia (si dovrebbe trattare di un uomo). La polizia ferroviaria sta eseguendo i rilievi del caso per stabilire l'esatta dinamica dell’incidente: la prima ipotesi è di suicidio. Per i pendolari è stato messo a disposizione un servizio di navette sostitutivo. Tanti i biellesi ed i vercellesi coinvolti in ritardi e problemi.