24 giugno 2017
Aggiornato 12:30
Biella

Cerca di spillare soldi fingendosi sordomuta

Si tratta di una rumena di 24 anni bloccata e denunciata per truffa dalla polizia locale. I fatti sono avvenuti oggi pomeriggio al centro commerciale "Gli Orsi"

I fatti sono di oggi pomeriggio (© Diaro di Biella)

BIELLA - Una rumena senza fissa dimora è stata bloccata e denunciata dalla polizia municipale di Biella e Gaglianico per truffa. È accaduto questo pomeriggio, di martedì 20 giugno, al centro commerciale "Gli Orsi». La donna, di 24 anni, si avvicinava ai passanti chiedendo una offerta per un'associazione di sordomuti, fingendo di essere anche lei affetta dallo stesso handicap. È stato un passante, non convinto di quella che è risultata essere una messa in scena, a richiedere l'intervento della polizia locale. Una pattuglia in pochi istanti è giunta sul luogo e ha bloccato la truffatrice. Addosso aveva ancora gli euro spillati ai passanti, insieme a depliant di una fantomatica associazione. Inoltre era tutt'altro che sordomuta. Semplicemente  conosceva solo la lingua inglese.