16 giugno 2021
Aggiornato 13:00
Basket

Presentato Cancellieri, nuovo coach di Biella

Nel segno della continuità, promosso il primo assistente dell’ex allenatore Bechi

BIELLA - Si è svolta presso la sede di via XX settembre, la presentazione del nuovo allenatore di Pallacanestro Biella. Con la stretta di mano che ha sancito il passaggio di consegne tra Luca Bechi e Massimo Cancellieri, è stato infatti ufficializzato il terzo capo allenatore della storia rossoblù in Serie A.

Marco Atripaldi - «È qualcosa di più di un semplice passaggio di consegne - ha esordito l'Amministratore Delegato di Pallacanestro Biella, Marco Atripaldi - La volontà mia e di Luca è quella di concludere la lunga esperienza di collaborazione, molto positiva, nella maniera migliore: l'unica possibile dopo nove anni di risultati, di momenti belli e anche meno belli. La valutazione del non proseguire il nostro rapporto è stata condivisa, perchè dopo nove anni era normale fare ragionamenti tali per cui ci siamo trovati concordi nel prendere strade differenti. Il ringraziamento a Luca non è nelle parole quasi banali di un comunicato stampa, ma è un ringraziamento reale nelle esperienze vissute insieme, nella speranza che lui possa fare bene anche al di fuori di Biella, così come allo stesso tempo credo che pure Luca speri che Biella possa continuare a fare bene anche senza di lui. Massimo Cancellieri non arrivò a caso quattro anni fa quando giunse come assistente. Ha compiuto il suo percorso sapendosi creare i rapporti tali per cui, nel momento in cui si è chiuso un ciclo ed è stato il momento di aprirne un altro, è venuto naturale pensare a lui.»

Luca Bechi - «Sono emozionato - ha ammesso l’ex coach rossoblu Bechi - Biella non rappresenta per me solo un'esperienza lavorativa, ma un percorso di vita. Per nove anni è stata la mia casa e così la considero tutt'ora anche se non ci lavoro più. Siamo arrivati ad una separazione consensuale, trovandoci concordi su argomenti come il passato vissuto insieme e le prossime situazioni di contingenza ed il clima di battaglia che ci saranno nel prossimo futuro, per cui la spinta e l'energia di un cambiamento sarà sicuramente importante».

Massimo Cancellieri - Per concludere, le parole del nuovo coach biellese, hanno rafforzato i concetti espressi: «Dopo le parole di Marco e Luca che hanno tratteggiato la storia e l'universo Pallacanestro Biella, non posso aggiungere molto altro. Mi sento quasi come un mormone: ho fatto un anno fuori Biella e dopo una stagione sono tornato a casa. Ieri sera tornando a Biella avevo esattamente questa sensazione: quella di tornare a casa e di incontrare amici e persone che non vedevo da un po'. Devo ringraziare loro due, oltre ovviamente al nuovo Presidente, perchè mi hanno insegnato tanto».