15 maggio 2021
Aggiornato 17:00
Sfida all'ultima foto

WIKI loves monuments Italia, tre fotografie sono Biellesi

L’ottima notizia è che fra le 500 finaliste ci sono anche tre immagini della nostra bella città: una del Chiostro di San Sebastiano (di Sphimms Trip), una della Funicolare (di Maria Grazia Schiapparelli) e una di Casa Masserano di via Rocchetta (di Maria Grazie Schiapparelli).

BIELLA - Il Comitato Promotore di Wiki Loves Monuments 2014 ha selezionato le foto finaliste, scegliendole tra le oltre 21mila pervenute. La qualità è alta, i soggetti sono eterogenei e coprono l'intera gamma di ciò che consideriamo «monumento», compresi gli spazi naturali.

Il processo di scrematura e selezione è molto lungo: ogni componente del Comitato è chiamato a scegliere un massimo di cinquecento foto. Le preferenze dei singoli membri vengono poi riunite e, da queste, si estrapolano le immagini (circa 500) che hanno ottenuto più voti e che quindi saranno sottoposte al vaglio della Giuria.

L’ottima notizia è che fra le 500 finaliste ci sono anche tre immagini della nostra bella città: una del Chiostro di San Sebastiano (di Sphimms Trip),  una della Funicolare (di Maria Grazia Schiapparelli) e una di Casa Masserano di via Rocchetta (di Maria Grazie Schiapparelli).

La proclamazione e la premiazione dei vincitori avverrà il prossimo 22 novembre a Pompei.

L’assessore Teresa Barresi ringrazia i fotografi che hanno inviato le loro bellissime foto rendendoci orgogliosi del fatto che Biella rientri fra le 500 finaliste del concorso.