19 ottobre 2019
Aggiornato 17:30
Potenziata la sicurezza

Vercelli, allarme bomba in Tribunale

Ordigno fatto brillare. Per ora esclusa la pista legata al terrorismo.

VERCELLI - È stata fatta brillare la borsa trovata davanti al tribunale di Vercelli, dove, questa mattina, è scattato l’allarme bomba.
Una lettera anonima annunciava infatti la presenza di un ordigno esplosivo. All’interno della borsa c’era effettivamente una vecchia bomba a mano. Lo hanno riferito le autorità, precisando che l’ordigno, la cui fabbricazione risale ad almeno 20 anni fa, sarebbe potuto esplodere. L’episodio è analogo ad uno accaduto nello scorso mese di settembre. Per ora, secondo le Forze dell’Ordine, sono escluse ipotesi legate al terrorismo. L’episodio ha destato grande preoccupazione in città, dove sono state rafforzate le misure di sicurezza a tutti i punti potenzialmente sensibili.