17 novembre 2018
Aggiornato 08:18

Letteratura e industria, torna il Premio Biella

Quest'anno tocca ad un'opera di narrativa. Primo premio: 6 mila euro. Reso noto il calendario per presentare le opere.
Libri
Libri ()

BIELLA - Città Studi Biella indice la quattordicesima edizione del Premio Biella Letteratura e Industria, assegnato quest’anno ad un’opera di narrativa di autore italiano, o straniero in traduzione italiana, pubblicata tra il 1° gennaio 2013 e il 31 dicembre 2014. Le opere in concorso devono descrivere o analizzare momenti e modelli di trasformazione della società italiana, con riferimento alla realtà socio economica e alla cultura industriale.

LA STORIA - Il Premio Biella Letteratura e Industria è l’unico in Italia che, riprendendo il dibattito proposto da Vittorini e Calvino agli inizi degli anni ’60 sul tema «Letteratura e Industria», si propone di indagare i complessi rapporti tra due mondi apparentemente distanti: quello delle arti e del progresso industriale. Per la sua specifica connotazione il Premio Biella rappresenta una vera e propria finestra sull’Italia: quando la letteratura riesce a far proprie le leggi della produzione, infatti, acquisisce un punto di vista interno, capace di leggere e interpretare i meccanismi del sistema produttivo.

REQUISITI - Le opere che desiderano partecipare all’edizione 2015 del Premio dovranno pervenire entro lunedì 16 marzo 2015, secondo le modalità indicate nel bando di concorso e reperibili sul sito www.biellaletteraturaindustria.it. A scegliere e selezionare la rosa dei finalisti, la Giuria del Premio, presieduta dallo scrittore Pier Francesco Gasparetto e composta da: Filippo Astone (saggista), Claudio Bermond (docente universitario), Luciano Gallino (sociologo), Sergio Givone (docente universitario), Giuseppe Lupo (saggista e scrittore), Marco Neiretti (ricercatore storico), Sergio Pent (scrittore), Alessandro Zaccuri (scrittore).

RICONOSCIMENTI - All’autore dell’opera vincitrice verrà assegnato un Premio di 6.000 euro, ai quattro finalisti di 1.000 euro ciascuno. Il bando prevede anche l’assegnazione del Premio opera straniera e del Premio della giuria dei lettori, che consistono in due opere d’arte. Il Premio Biella Letteratura e Industria è promosso da Città Studi Biella e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, in partnership con l’Unione Industriale Biellese, il Comune di Biella e l’ATL. Al Premio collaborano il Gruppo Giovani Imprenditori dell’UIB, l’Associazione L’Uomo e L’Arte e la Società Dante Alighieri.Il Premio fa parte della Settimana della Cultura d’Impresa, iniziativa nazionale promossa da Confindustria, ed è sponsorizzato dalle aziende Lauretana e Yukon.