28 marzo 2020
Aggiornato 10:00
Sport e sicurezza

«Vercelli Run», pioggia di polemiche

Molte critiche allla gara di domenica. Comune insoddisfatto. L'Assessore Nulli Rosso: «Ora si cambia. Vogliamo dare vita ad un Comitato Promotore, coinvolgendo le associazioni sportive vercellesi, per poter organizzare 'in casa' queste manifestazioni»

VERCELLI - In riferimento ad alcuni articoli pubblicati sui mezzi d’informazione locale e alle numerose segnalazioni ricevute direttamente, l'amministrazione prova a chiarire alcuni elementi riguardanti la gara di podismo «Vercelli Run» svoltasi domenica 1 marzo. L’amministrazione comunale puntualizza che ha consentito all’organizzazione della gara di far svolgere la manifestazione sul proprio territorio acquisendo dalla stessa garanzie circa le corrette modalità di svolgimento.

IL COMUNICATO - «A posteriori, l’amministrazione si dichiara insoddisfatta, in quanto le segnalazioni ricevute dimostrano le innumerevoli lacune che hanno caratterizzato l’evento sportivo: ritardo della partenza per assenza del medico, mancanza di punti ristoro, scarsità d’acqua a disposizione degli atleti, notevoli problemi per le indicazioni del percorso» - si legge nel documento.

L'ASSESSORE - «Domenica sono andato direttamente lungo il percorso – precisa l’assessore allo sport Carlo Nulli Rosso – e, purtroppo, la sensazione non è stata positiva. Non mi sono piaciuti poi i riferimenti dell’organizzatore, letti sui media, al mancato supporto da parte del territorio. A noi toccava intervenire con la polizia locale a cui va il mio ringraziamento per il lavoro svolto anche al fine di tentare di ovviare alle lacune organizzative».
«Nei giorni immediatamente precedenti la gara – prosegue Nulli Rosso – ci siamo attivati con il nucleo cittadino di Protezione civile per recuperare volontari che puntualmente hanno svolto il loro compito. E’ nostra intenzione – conclude l’assessore allo sport – dare vita ad un Comitato Promotore, coinvolgendo le associazioni sportive vercellesi, per poter organizzare 'in casa' queste manifestazioni».