15 agosto 2018
Aggiornato 19:00

Lungo le mura del Ricetto di Candelo, al tavolo della calorosa Trattoria D'Oria

Ai margini di uno dei più belli e affascinanti Borghi d'Italia, un trattoria vera e spontanea dove gustare al giusto prezzo una solida cucina del territorio.
Le mura del Ricetto di Candelo
Le mura del Ricetto di Candelo ()
Gli interni del Borgo, perfettamente conservati

Gli interni del Borgo, perfettamente conservati (© )

CANDELO - Non servirebbe neppure varcare il portale medievale che porta all'interno di uno dei meglio conservati borghi medievali italiani per raggiungere questa tavola di riferimento e punto d'incontro gastronomico tra storia e cultura. Al limitare del paese, affiancando le imponenti mura di cinta perfettamente restaurate, l'insegna della Trattoria D'Oria invita ad attraversare il cortile, dove pranzare in estate, per poi raggiungere i suggestivi interni, comodamente seduti sotto i soffitti arcuati addolciti dal colore dei mattoni a vista e circondati dal calore del legno che caratterizza l'intero arredamento. Spazio, tanto spazio e rilassatezza.

L'accesso alla Trattoria D'Oria

L'accesso alla Trattoria D'Oria (© )

IL RICETTO - Certo, per chi è di queste parti il Ricetto di Candelo non è una novità, ma volendolo riscoprire e non dando nulla per scontato ci si potrebbe stupire della cura con la quale il borgo è stato ripreso in mano dall'uomo, dopo periodi segnati dalla trascuratezza. Piccole botteghe, caratteristici negozi, laboratori artigianali di vario genere e scorci degni di un utilizzo per ambientazioni di film o di sceneggiati, come infatti è accaduto in passato. Di più, salendo dove consentito, in alto, su una torre di avvistamento, da cui dominare con lo sguardo sull'arco alpino, fino alle pianure vercellesi.

La sala principale

La sala principale (© )

COSA MANGIARE IN TRATTORIA - Dopo un ultimo giro intorno alle mura, all'esterno, tra giardini e prati ben curati, un certo appetito si farà sicuramente sentire, e i profumi di cucina indicheranno la strada di ritorno verso la trattoria della famiglia D'Oria. A tavola, lo sterminato e prevedibile servizio prolungato di antipasti piemontesi potrebbe non aver fine, o essere interpretato di per se stesso come un menù degustazione fatto di sfiziosità quali i salumi tipici come il salam d'la duja, la paletta ... e poi le verdure ripiene, le frittate di erbette, il vitello tonnato, l'insalata di fagioli, sgombro e cipolle.

La sobria apparecchiatura della tavola, da classica Trattoria

La sobria apparecchiatura della tavola, da classica Trattoria (© )

LE COCOTTE - Curioso e caratteristico il servizio nelle cocotte artigianali di argilla, dove le diverse preparazione si mantengono a temperatura costante e consentono di condividere al tavolo diversi piatti che diversamente perderebbero di fragranza. Bollito misto con le sua salse, choucroute Candelese, fricandò di Sordevolo, galletto al vino, coniglio alle olive, oca alle erbe e maiale alle mele sono solo alcune delle specialità servite in questa maniera, meglio se ordinate per almeno due persone viste le porzioni, decisamente abbondanti.

La cocotte con il bollito misto

La cocotte con il bollito misto (© )

IL FAMOSO RAPPORTO QUALITÀ PREZZO - Il prezzo è comunque diventato in questi anni fondamentale per riuscire a convincere la clientela di fascia media a decidere per un locale piuttosto che per un altro, e qui, a ben guardare il numero di coperti spesso occupati, ci si rende conto che l'equilibrio trovato tra la proposta gastronomica e il costo dei piatti e dei menù è stato riconosciuto come adeguato da parte del pubblico; quindi, per cene in serate di punta o pranzi in giorni festivi sarà meglio alzare il telefono e prenotarsi.

Le salse per il bollito

Le salse per il bollito (© )

VINI E CORDIALITÀ - Un sorriso al femminile ed un'attenzione più di quanto dovuto non mancherà, così come un buon consiglio sulla scelta dei vini,  inseriti nella breve carta che da giusta priorità al territorio circostante, e anche in questo caso, privilegiando le produzioni vinicole che abbiano un prezzo accessibile, o comunque equilibrato e congruo a quanto si penderà per il cibo. L'equazione è stata trovata, e il successo a questo punto garantito.

L'irresistibile zuppa inglese

L'irresistibile zuppa inglese (© )