16 dicembre 2018
Aggiornato 08:30

«MACIST» contro i tumori

Inaugurazione in Riva di opere d'arte. La direzione artistica è affidata al maestro Omar Ronda, insieme a Philippe Daverio. Collaborazione con il Fondo Tempia.
L'artista Omar Ronda con alcune sue opere
L'artista Omar Ronda con alcune sue opere ()

BIELLA - Arte e lotta ai tumori. Nasce così il progetto del «MACIST», frutto della sensibilità di molti artisti di fama internazionale che hanno deciso di mettere a disposizione le proprie opere con il fine di sostenere le attività di prevenzione, cura e ricerca della Fondazione Edo ed Elvo Tempia, da oltre 34 anni impegnata nella lotta contro i tumori. La direzione artistica è affidata al maestro Omar Ronda, insieme a Philippe Daverio, Presidente del Comitato d'onore del «MACIST».

ACCESSIBILE A TUTTI - L’inaugurazione del «MACIST» si terrà oggi a Biella, in via Costa di Riva 8, dalle ore 17. Il nuovo spazio museale sarà accessibile a tutti i cittadini, liberamente, che potranno ammirare in esposizioni permanenti e temporanee l’arte contemporanea, nelle sue migliori espressioni senza particolari tendenze e appartenenze, se non quelle di condividere eticamente la sfida del «MACIST»: ammirare l’Arte, sostenendo la lotta contro il cancro.