21 novembre 2019
Aggiornato 19:30
Valsesia

Scontro tra moto, muore a 28 anni

Sabato il drammatico incidente. La vittima è Marco Cavallini. Gamba amputata per l'altro motociclista, proveniente da Varese. Sul tragico evento indagano i Carabinieri.

BORGOSESIA - Addio a Marco Cavallini, 28 anni. E' lui il giovane motociclista deceduto sabato pomeriggio per un incidente stradale, mentre viaggiava sulla Cremosina in sella alla sua Ducati modello «Monster 600» in direzione Valduggia. La Ducati, intorno a mezzogiorno, si è scontrata con la motocicletta di un trentenne residente a Varese, che procedeva insieme ad alcuni amici in direzione Borgosesia. Immediati i soccorritori del servizio del "118", arrivati con l'ambulanza e l'elicottero, che hanno subito iniziato a tentare di rianimare il ragazzo, purtroppo inutilmente. Il ragazzo è infatti morto poco dopo. Serie le condizioni di saluto del motociclista varesino, ricoverato in rianimazione a Novara, al quale è stata amputata una gamba. Nel drammatico incidente è rimasto coinvolto pure un terzo motociclista, che ha riportato la frattura di una mano. Sui fatto hanno raccolto tutte le informazioni del caso i carabinieri, per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente e le eventuali responsabilità.