21 novembre 2019
Aggiornato 19:30
Teatro popolare a Sordevolo

Passione di Cristo, buona la prima. Anzi: ottima

In mille sabato, nonostante la Juve in tv. Sull'evento punta molto il turismo biellese dell'intera annata. Repliche tutta l'estate

SORDEVOLO - Numeri migliori rispetto ad ogni possibile aspettativa: erano infatti più di un migliaio i biglietti venduti nella sola serata di sabato per la sacra rappresentazione della Passione di Cristo, a Sordevolo.Il primo appuntamento dell'evento, che proseguirà per tutta l'estate, è stato dunque un vero e proprio successo. Nemmeno la finale di Champions League tra la Juventus e il Barcellona è infatti riuscita a frenare le centinaia di persone arrivate nel cuore della Valle Elvo per assistere allo spettacolo di teatro popolare.

STORIE E OBIETTIVI - La Passione è un evento che da 200 anni (ogni cinque anni) coinvolge il paese e i centri abitati limitrofi: attori, truccatori, costumisti, ma pure negozianti, albergatori e ristoratori da mesi si preparano ad accogliere l’edizione 2015, tra volontariato e spirito di servizio. Quella di quest'anno si annuncia inoltre come la più internazionale delle edizioni, con la probabile presenza di molti turisti americani. Per il turismo biellese, uno degli eventi più importanti dell'anno.