26 ottobre 2021
Aggiornato 03:30
Evento «Simulimpresa»

Città Studi, giovani professionisti del tessile crescono

Presentati i prodotti realizzati dagli allievi dei corsi «tecnologico» e «tecnologico marketing e vendite» alla presenza delle aziende madrine Pella Sportwear (in collaborazione con Botto Giuseppe & filgi S.p.A) e Successori Reda.

BIELLA - Nei giorni scorsi gli allievi dei corsi di specializzazione professionale «Tecnologo perito tessile» e «Tecnico marketing e vendite», attivati da Città Studi nell’ambito del bando provinciale Mercato del lavoro 2014/15, hanno presentato l’evento «Simulimpresa», alla presenza delle aziende madrine Pella Sportwear (in collaborazione con Botto Giuseppe & filgi S.p.A) e Successori Reda.

IL LAVORO - Nei mesi passati i ragazzi sono stati coinvolti in un lavoro interdisciplinare, finalizzato alla creazione di un piano marketing per il lancio di un nuovo prodotto, rispettivamente della linea «UrbanGreen» per Pella Sportwear e della linea «Rewoolution» per il Gruppo Reda. I due team di lavoro, composti da partecipanti di entrambi i corsi, hanno effettuato un’analisi di mercato, valutato i competitori, scelto i canali di vendita più idonei, individuato il proprio target, ideato un video clip promozionale, prodotto e confezionato il capo tessile oggetto della loro campagna. Presso i due stand allestiti nella sala esposizioni del Centro congressi di Città Studi, i partecipanti all'evento hanno potuto ammirare il capo femminile legato al mondo del wellness, realizzato in pura lana merinos proveniente dagli allevamenti neozelandesi di Reda, per la linea Reda Rewoolution e la giacca casual per la donna che si muove in bici nelle grandi città, in tessuto Multicontrol Weather dell’azienda Botto Giuseppe, per la linea UrbanGreen di Pella.