28 marzo 2020
Aggiornato 10:30
Lutto

Il canestrello biellese perde uno dei suoi padri

Un'infarto ha stroncato Guido Boraine: figlio d'arte della tradizione pasticciera biellese, il padre Fortunio aprì negli anni '50 l'omonimo bar apprezzato in tutto il Piemonte per la delicatezza delle sue paste, è stato colto dal malore a Novara mentre era in visita a conoscenti

NOVARA – Un'infarto ha stroncato Guido Boraine, il titolare di «Canestrello biellese» di Via Serralunga a Biella.
L'uomo, figlio d'arte della tradizione pasticciera biellese, il padre Fortunio aprì negli anni '50 l'omonimo bar apprezzato in tutta la regione per la delicatezza delle sue paste e per la bontà dei suoi canestrelli, è stato colto dal malore a Novara mentre era in visita a conoscenti.