19 novembre 2017
Aggiornato 20:30
Territorio

L'eco delle bellezze dell'Oasi Zegna arriva fino negli Emirati arabi uniti

Dopo Vogue America anche The National, quotidiano in lingua inglese di proprietà del governo di Abu Dhabi celebra all'estero le meraviglie protette dalla Fondazione Zegna

Conca dei rododendri, Oasi Zegna Trivero (© )

ABU DHABI – Dopo Vanity Fair America anche The National, quotidiano in lingua inglese di proprietà del governo degli Emirati arabi uniti, celebra all'estero le meraviglie dell'Oasi Zegna.

Intervistata dal giornale dell'Emirato, la presidentessa della Fondazione Zegna, Anna Zegna, ha spiegato che i 100 chilometri quadri di riserva naturale che cingono Trivero sono frutto dell'impegno del nonno, Ermenegildo. «Penso che sia possibile paragonarla ad un'artista per come ha trasformato questa montagna. Ha letteralmente rimodellato il paesaggio circostante per lasciarci due messaggi: per prima cosa un grande segno di speranza, perché quando si pianta un'albero lo si fa pensando al domani, non all'oggi. In secondo luogo una grande fiducia nell'umanità, perché sapeva che ciò che stava facendo sarebbe andato oltre di lui, alla generazioni future».