5 dicembre 2020
Aggiornato 06:00
La tragedia

Claudio Manfrinato annegato in Sardegna

Il 58enne di Cavarzese ma residente a Bioglio si è sentito male in acqua ed è morto nella spiaggia La Liccia vicino a San Pasquale dove stava trascorrendo le vacanze con la famiglia

OLBIA-TEMPIO - Claudio Manfrinato, 58 anni di Cavarzese ma residente a Bioglio ieri si è sentito male in acqua ed è annegato in Sardegna, nella spiaggia La Liccia vicino a San Pasquale dove stava trascorrendo le vacanze con la famiglia.

Oltre a Manfrinato erano in acqua anche altre persone, che hanno avuto difficoltà a tornare a riva a causa del mare molto agitato. In loro soccorso si è tuffato il bagnino, Massimiliano Giorgioni, che è riuscito a trarre in salvo alcuni dei bagnanti. Una volta raggiunto anche Manfrinato il bagnino lo ha riportato a terra e ha tentato di rianimarlo, ma inutilmente. Il 58enne è spirato davanti agli occhi della moglie e del cognato. Nella stessa spiaggia a luglio sono annegate altre due persone.