9 dicembre 2019
Aggiornato 16:00
Montagna

Tanto rumore... per uno scarpone

Un gruppo di escursionisti che batteva i sentieri intorno a Coggiola si è imbattuto in una scarpa da trekking e temendo si trattasse dei resti di un qualche disperso ha allertato il soccorso Alpino

COGGIOLA – Un gruppo di escursionisti che batteva i sentieri intorno a Coggiola si è imbattuto in uno scarpone da trekking e temendo si trattasse dei resti di un qualche disperso ha allertato il soccorso Alpino. I volontari hanno perlustrato l'area alla ricerca di tracce di persone scomparse, ma non è emerso nulla che facesse pensare ad alpinisti in difficoltà.

Del caso si sono occupati anche i carabinieri, che hanno mostrato l'indumento ai familiari di Giancarlo Angelino Giorset, 59enne di Coggiola svanito nel nulla il 25 agosto del 2014 sul Monte Barone. I parenti del disperso non hanno riconosciuto la scarpa.