9 dicembre 2019
Aggiornato 16:30
Droga

In macchina con un coltello e della droga: guai per due giovani

Sabato notte A.V., di 30 anni, residente a Portula e G.M., di 26 anni, residente a Coggiola sono stati fermati dai carabinieri durante un controllo stradale. Durante la perquisizione è spuntato dalle tasche del 30enne un coltello, di cui non ha saputo motivare il porto, mentre il 26enne aveva con sé una modica quantità di hashish e poco altro ne custodiva a casa

COGGIOLA – Due giovani biellesi nei guai per armi e droga. Sabato notte A.V., di 30 anni, residente a Portula e G.M., di 26 anni, residente a Coggiola sono stati fermati dai carabinieri a Coggiola, durante un controllo stradale.

Durante la perquisizione è spuntato dalle tasche del 30enne che stava conducendo il mezzo un coltello, di cui non ha saputo motivare il porto, mentre il 26enne aveva con sé una modica quantità di hashish e poco altro ne custodiva a casa, che è stata perquisita dopo il fermo. Per il 30enne è scattata la denuncia di porto abusivo di oggetto atto a offendere e per essersi rifiutato di sottoporsi al test anti droga, mentre il più giovane è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.