21 aprile 2021
Aggiornato 19:00
Eventi culturali

All'Oasi Zegna la «Giornata del Panorama» del Fai con le note della Filarmonica Teatro Regio Torino

L'evento organizzato dal Fondo Ambiente Italiano e da Fondazione Zegna è in programma per il 19 settembre. Prima tappa a Bocchetta di Margosio, dove si potrà scoprire il maestoso Monte Rosa, ultima in Valsessera con la Linea Insubrica, eccezionale testimonianza geologica. Tra le altre Bielmonte e Monte Marca. In programma accompagnamenti musicali con la prestigiosa orchestra torinese

TRIVERO – Dalle 10 alle 18 di domani l'Oasi Zegna ospiterà la «Giornata del Panorama», organizzata a Trivero dal Fondo Ambiente Italiano e da Fondazione Zegna. La giornata che porterà a scoprire i paesaggi mozzafiato dalla Bocchetta di Margosio, passando per Bielmonte, Monte Marca, e in Valsessera con la Linea Insubrica, sarà acompagnata dalle note della Filarmonica Teatro Regio Torino.

LA FILARMONICA DEL REGIO - La giornata si aprirà alle 10 a Casa Zegna dove sarà possibile visitare l'Archivio storico. Da qui partirà il percorso libero con i propri mezzi (auto, moto, bici), che si snoda lungo la strada Panoramica Zegna, toccando cinque punti panoramici dove le guide dell'Oasi e i volontari Fai inviteranno il visitatore a un'osservazione consapevole del paesaggio circostante. A fare da contrappunto ai loro racconti in ognuno dei punti panoramici sarà allestita un'ambientazione musicale ad opera dei singoli elementi della compagnia della Filarmonica Teatro Regio Torino.

LE TAPPE - Prima tappa: Bocchetta di Margosio dalla quale l'occhio spazia verso Nord sul panorama della Valsessera, riconosciuto Sito di Interesse Comunitario, fino alle cime del Monte Rosa. Sul posto degustazione di formaggi del vicino Agriturismo Alpe Margosio. 2° tappa: Bocchetta di Luvera. Il valico prende il nome dalle trappole scavate in passato per catturare i lupi, richiamando l'aspetto selvaggio dell'area montana della Valsessera che si apre ai suoi piedi. 3° tappa: Bielmonte, scenografico belvedere sulla Pianura Padana. 4° tappa: Monte Marca (raggiungibile da Bielmonte a piedi o con una seggiovia monoposto), dove si apre una veduta a 360° sulle Alpi piemontesi dal Monte Rosa fino al Monviso. 5° tappa: Bocchetta Sessera. Da qui sarà possibile una veduta d'insieme sulla Valsessera e sulla Linea Insubrica, eccezionale testimonianza geologica della formazione della catena alpina. Si potrà quindi proseguire a piedi lungo l'itinerario ad anello di 4,8 km che attraversa il Bosco del Sorriso fino all'Eremo di Maria. Durante il percorso sarà possibile fermarsi per un pranzo al sacco nelle aree picnic attrezzate, mentre i più piccoli si lasceranno affascinare dalla lettura di tre favole del bosco, scolpite su appositi leggii in legno di cedro a forma di libro. 

ALLE 17 APERITIVO MUSICALE - La giornata si concluderà alle 17.00, sulla terrazza dell'Albergo Bucaneve di Bielmonte dove si riuniranno tutti i componenti della Filarmonica Teatro Regio Torino per lo speciale aperitivo musicale. Per godersi a pieno gli itinerari proposti è consigliato un abbigliamento da trekking.