22 agosto 2019
Aggiornato 22:30
Trino vercellese

Perde il marito e si suicida lanciandosi dal settimo piano

Tragedia, ieri, in paese, per una donna di sessant'anni. «Notizia tristissima» è il commento del sindaco Portinaro

TRINO - Paese sconvolto per il suicidio di una donna, che si è lanciata nel vuoto dal settimo piano del condominio in cui abitava. Il fatto risale alle 19,30 di ieri. Inutili i soccorsi di un'unità del «118». I medici infatti non hanno potuto fare altro che riscontrare il decesso della donna. Sul luogo della tragedia sono intervenuti anche i carabinieri. La donna, alcuni mesi fa, era stata colpita da un grave lutto: la perdita del marito, insieme al quale una ventina di anni fa aveva vissuto insieme l'immane dolore della perdita di una figlia. «Un fatto molto triste per tutta la nostra comunità - è stato il commento del sindaco del paese, Alessandro Portinaro -. Impossibile dire altro».