28 marzo 2020
Aggiornato 10:30
Danza

Un biellese in tourneé con Roberto Bolle

Nel cast di «Gala Roberto Bolle and Friends», che dopo le date di questi giorni a Bari approderà nei teatri di Parma (22-24 novembre, Teatro Regio) e di Torino (28-31 dicembre, Teatro Regio) infatti spicca il nome di Davide Dato

BARI – Anche un biellese nella compagnia che accompagna Roberto Bolle nella sua tournée in giro per l'Italia. Nel cast di «Gala Roberto Bolle and Friends», che dopo le date di questi giorni a Bari approderà nei teatri di Parma (22-24 novembre, Teatro Regio) e di Torino (28-31 dicembre, Teatro Regio) infatti spicca il nome di Davide Dato.

Oltre al ballerino biellese calcano il palco anche la giapponese Kiyoka Hashimoto del Wiener Staatsoper; il moldavo Dinu Tamazlacaru, primo ballerino dello Staatsballett Berlin; il russo Alexander Zaitsev dello Stuttgart Ballet; la russa Viktorina Kapitonova dell’Opernahaus di Zurigo; la kazaka Maria Eichwald (freelance) e l’americana Julie Kent, che lo scorso giugno si è esibita nello spettacolo d’addio con l’American Ballet Theater dopo 29 anni di attività con la compagnia.

Davide, 25 anni cresciuto a Occhieppo Inferiore, ha mosso i primi passi a Biella prima con Mania Danza di Debora Padovan e Matteo Pappalettera, poi alla scuola Art’è di Claudia Squintone, ma il successo è arrivato dall'Austria dove è entrato come membro più giovane del Balletto dell’Opera di Vienna, danzando vari ruoli solistici. Dato è volato a inseguire il suo sogno in America dove ha frequentato un periodo di perfezionamento alla School of American Ballet di New York. E' stato primo ballerino ospite all’Arena di Verona al Gala della notte delle stelle 2008, e ha conseguito diversi premi, come il bronzo alla Vienna International Ballet Competition, l’argento al Premio Roma, il primo premio al concorso internazionale giovani talenti di Torino e il primo premio e la medaglia d’oro alla Istanbul International Ballet Competition. Nel 2011 è stato premiato da Danza&Danza come il migliore ballerino Italiano all’estero. Per tre volte ha ballato durante il concerto di Capodanno a Vienna, l'ultima volta come protagonista del brano «La polka degli studenti».