5 dicembre 2020
Aggiornato 07:00
Cronaca

Salussola, torneranno le telecamere ai semafori

La conferma del sindaco Carlo Cabrio: «Serviranno anche in chiave sicurezza per aiutare i carabinieri»

SALUSSOLA - Il semaforo all'ingresso del paese, sulla strada statale numero "143", sarà nuovamente video-controllato. A distanza di solo qualche anno, quando l'impianto T-red provocò migliaia di contravvenzioni e di polemiche, con sequestri, dunque, anche la nuova amministrazione di Carlo Cabrio punta sugli "occhi elettronici" in chiave sicurezza e prevenzione.

Parla il sindaco
«Stiamo studiando la formula giusta - dice il "primo cittadino" -. Consapevoli che non vadano ripetuti gli errori del passato. Vogliamo anche dare una mano alle forze dell'ordine, quindi l'impianto dovrà avere una duplice funzione: controllo di chi passa con il rosso o non rispetta il codice della strada e monitoraggio di veicoli sospetti». Delibera di giunta, appalto e installazione dovrebbe avvenire nei primi mesi del 2016. La strada interessata sarà dunque via Martiri della Libertà.