25 febbraio 2020
Aggiornato 11:00
Sport

Pietro Micca, fine settimana di successi per i ragazzi della scherma

Impegno ad Asti, per i campionati regionali a squadre per le categorie "U14" e individuali cadetti/giovani

BIELLA - Ottimo fine settimana per la sezione scherma dell'A.P.D. Pietro Micca ad Asti, dove si sono svolti i campionati regionali a squadre per le categorie "U14" e individuali cadetti\giovani. La squadra composta da Alessia Coda, Nicole Destro, Alice Giordano e Marianna Viola ha conquistato un brillante secondo posto nella categoria ragazze\allieve. Dopo un girone eliminatorio senza sconfitte, le ragazze sono balzate in testa alla classifica provvisoria. Passata la prima eliminazione diretta di diritto, hanno affrontato la Michelin Sport Club Torino per l'accesso tra le prime 4 squadre e in semifinale hanno avuto la meglio sull'Accademia scherma Marchesa di Torino dopo un'ottima rimonta di Destro nel match finale: partita da uno svantaggio di 36 a 40 e ha chiuso l'assalto 43 a 42. La squadra si è arresa solo alla Pro Novara, con il punteggio di 45 a 39. Stesso risultato nella categoria ragazzi\allievi, con la squadra composta da Francesco Ferraioli, Tommaso Rama, Riccardo Rimbotti e Nicolò Zedda. Dopo un girone con tutte vittorie e un secondo posto provvisorio, hanno affrontato brillantemente il Circolo Scherma Giuseppe Delfino di Ivrea e la Michelin Sport Club Torino, arrendendosi anch'essi per una sola stoccata (45 a 44 il punteggio finale) alla Pro Novara.  Ancora un po' di inesperienza nella categoria inferiore maschietti\giovanissimi per Loris Abbiati, Davide Deva ed Edoardo Cinguino, che hanno comunque dato prova di essere una squadra unita e combattiva. 

Le parole delle insegnanti

"La nostra forza è sempre stata l'unione della squadra" - dicono le insegnanti Cinzia Sacchetti e Jessica Lagna -. Oltre al buon livello tecnico dei ragazzi, la strategia e il supporto dei compagni a fondo pedana è fondamentale e questo ci ha sempre portato ottimi risultati."

Sfide individuali

Nelle gare individuali, ottima prova per Pietro Ferraioli nella categoria Prime Lame: dopo la vittoria della prima prova, conferma di essere al vertice della categoria regionale, conquistando un bel 3° posto.  Nelle categorie cadetti\giovani, ottima prova per Miriana Brizzi, che si è arresa per l'accesso tra le prime 8 solo a Federica Isola di Vercelli, atleta di altissimo livello anche nelle categorie superiori. Nel maschile ottima prova per Paolo Sella, che ha chiuso in 15° posizione. Un po' sottotono Giacomo Ortone, per lui possibilità di riscatto la prossima settimana a Torino. Qualche problema fisico per Lorenzo Barberis Organista, che sarà costretto ad uno stop per recuperare un infortunio. Prima esperienza agonistica invece per Tommaso Rossetti.