2 giugno 2020
Aggiornato 17:00
Immigrazione

Bando da 9,5 milioni per accogliere profughi nel Biellese

La Prefettura di Biella prevede di dare ospitalità a 750 richiedenti asilo in provincia, dal 1 gennaio al 31 dicembre 2016

BIELLA – La Prefettura di Biella ha emesso un nuovo bando per accogliere circa 750 richiedenti asilo in provincia, da 9,5 milioni di euro che scadrà il prossimo 25 gennaio.

L'obiettivo è quello di stipulare un accordo quadro, per il periodo dal 1 gennaio al 31 dicembre 2016, per assicurare nel territorio il servizio di accoglienza e assistenza di rifugiati stranieri. Il numero di 750 persone da ospitare è presunto, e comprende quelli già presenti sul territorio ma che devono essere riallocati, come quelli nella sede temporanea ex Atap o che non hanno trovato nessuna struttura dove stare, come i pakistani di cui si è parlato molto nei mesi scorsi. A questi bisognerà aggiungere i nuovi arrivi, al momento non quantificabili.