9 agosto 2020
Aggiornato 22:00
L'inchiesta

«Posti lavoro in Seab, Belletti da processare subito»

Per la Procura le prove a carico dell'amministratore consentono di superare l'udienza preliminare. Il caso della società di rifiuti al centro da mesi di contestazioni anche politiche

BIELLA - Giudizio immediato per Silvio Belletti, l'amministratore delegato della società che smaltisce i rifiuti per il Biellese, la Seab. La Procura di Biella, dopo quattro mesi di indagini, avrebbe concluso l’inchiesta relativa alle assunzioni dell'azienda, cominciata appunto nel corso dell’estate scorsa con una lettera anonima (ma dettagliata) inviata alle autorità giudiziarie e agli organi d'informazione. Per l’accusa le prove sono talmente evidenti che i pubblici ministeri hanno proposto addirittura di soprassedere sull’udienza preliminare e di mandare di filato a processo Silvio Belletti. La richiesta sarebbe da alcuni giorni sul tavolo del giudice per le indagini preliminari. E' di pochi giorni fa la richiesta del Movimento 5 Stelle locale di portare in consiglio comunale l'intera vicenda.