8 aprile 2020
Aggiornato 20:30
Caccia ai piromani

Baraggia ferita dal fuoco. Incendio ancora una volta doloso

Le fiamme sono state spente intorno all'una di notte. Una cinquantina di uomini impegnati per ore. Molti ettari di terreno distrutti.

BIELLA - E' stato certamente doloso l'incendio che ha ferito, ieri, la riserva naturale della Baraggia. Oltre cinquanta gli uomini intervenuti per domare le fiamme, tra vigili del fuoco e volontari dell'Aib, con ausilio di diversi mezzi. L'incendio ha investito una vasta zona di terreno, su diversi Comuni, da Massazza a Benna passando per Candelo. Le fiamme sono di natura dolosa, come si sono subito accorti gli uomini intervenuti per limitare i danni all'area parco. Dopo l'incendio al Monte Cucco, di pochi giorni fa, un'altra scellerata azione da parti di piromani, che tanta indignazione ha creato tra i biellesi (durissimi i commenti sui social network).