27 giugno 2019
Aggiornato 12:00
Cronaca e storia

Giornata della Memoria, due storie biellesi in RAI

Mercoledì 27 gennaio a «Storie vere» le drammatiche biografie di Giulio Mortara e di Emilio Jona.

BIELLA - Due storie biellesi, domani, per la commemorazione della Giornata della Memoria, sulla Rai. All'interno della trasmissione del mattino (dalle 10 alle 11) «Storie Vere» infatti saranno intervistati Emilio Jona e Giulio Mortara. Il primo attraverso una registrazione avvenuta nei giorni scorsi nel suo studio di avvocato, in città.

A Roma
Il secondo, invece, direttamente negli studi di Saxa Rubra insieme ad altri reduci delle persecuzioni delle leggi razziali fasciste. Jona e Mortara, quest'ultimo residente a Varallo Sesia ma molto noto nel Biellese, concentreranno il loro racconto sugli aiuti ricevuti da giovanissimi durante l'orrore nazista e l'Olocausto: contadini, cameriere, suore e altre persone semplici che hanno aiutato e nascosto loro e i loro familiari, consentendo di non finire nei rastrellamenti e quindi nei campi di sterminio in Germania. Persone rimaste nell'ombra ma le cui gesta meritano il riconoscimenti di «Giusti della nazione». Come avverrà, probabilmente, per Delfina Levis che aiutò la famiglia Jona e che presto potrebbe vedersi riconosciuto lo speciale titolo dallo Stato di Israele. La trasmissione è condotta da Eleonora Daniele.