19 novembre 2018
Aggiornato 00:00

Biella: gli sputano addosso e lo insultano

E' successo lunedì scorso in pieno centro a Biella vicino ai locali abbandonati dell'ex lanificio Rivetti
l'ex lanificio Rivetti
l'ex lanificio Rivetti ()

BIELLA – Lo scorso lunedì i locali abbandonati dell'ex lanificio Rivetti sono stati teatro di uno spiacevole episodio. Un ragazzo di 29 anni, Stefano Rizzato residente nei pressi dell'ex lanificio stava passeggiando con la sua ragazza ed il loro cane verso via Bertodano. Ad un certo punto da un cancello dismesso sono usciti tre uomini all'incirca 50enni; non reggendosi in piedi e urtandosi a vicenda i tre sono caduti addosso alla coppia. Dopo l'urto uno degli uomini ha cominciato ad inveire pesantemente contro la giovane coppia. Il ragazzo ha allontanato i tre perdigiorno pacatamente ma la reazione di uno di questi non lo è stata altrettanto: si è voltato verso Stefano e lo ha colpito con uno sputo. La coppia è stata seguita dai tre fino all'incrocio tra via Repubblica e via Trento tra schiamazzi e insulti. Fortunatamente l'episodio si è concluso senza che succedesse nulla di grave, può però essere considerato un piccolo campanello d'allarme dello stato del nostro centro cittadino.