22 agosto 2019
Aggiornato 21:30
Cronaca

Il vento scoperchia capannoni e lascia le abitazioni al buio

Le raffiche hanno divelto la copertura di una struttura industriale a Occhieppo Superiore e lasciato senza corrente diverse case ad Andorno Micca

OCCHIEPPO SUPERIORE – Il forte vento di ieri sera, 3 febbraio, ha provocato diversi disguidi. Il danno più grave è stato causato a Occhieppo Superiore, dove il tetto in lamiera del capannone della ditta edile Alberto Sola, in via Molinetto, è stato completamente divelto.

I danni
Le raffiche, preannunciate negli scorsi giorni, hanno scoperchiato completamente la struttura catapultando le lamiere in mezzo alla strada. Queste hanno colpito due auto parcheggiate e tagliato anche i cavi dell'elettricità lasciando quindi al buio le case circostanti. In loco sono intervenuti i vigili del fuoco di Cossato, che hanno messo in sicurezza l'area.

Andorno al buio
Il vento ha creato disagio un po' in tutta la Valle Cervo. Le frazioni della parte alta di Andorno Micca sono rimaste completamente al buio. Alcune piante sono cadute sui cavi elettrici causando il disguido. Dopo la segnalazione del sindaco Davide Crovella i tecnici dell'Enel, nella notte, hanno ripristinato i collegamenti riportando la corrente in tutte le case del paese.