Cronaca | Tessile

Milano Unica: in fiera anche Cittadellarte Fashion B.E.S.T. Studios

Il progetto della Fondazione Pistoletto presenta alla fiera del tessile i creative short term courses rivolti agli studenti di moda di tutto il mondo

Cittadellarte Fashion B.E.S.T. Studios
Cittadellarte Fashion B.E.S.T. Studios ()

BIELLA - La ventiduesima edizione di Milano Unica, in programma da oggi, 9 febbraio fino a giovedì 11 febbraio, vedrà anche la presenza di Cittadellarte Fashion B.E.S.T. Studios.

Moda etica e sostenibile
Un progetto di Cittadellarte - Fondazione Pistoletto, luogo globalmente riconosciuto dove attraverso la condivisione di progetti, esperienze, visioni e creatività, la storia dell’arte contemporanea affronta le grandi sfide della nostra epoca. A Biella, Cittadellarte Fashion B.E.S.T. Studios dal 2009 si occupa di promuovere e sviluppare ricerca e creatività negli ambiti della moda etica e sostenibile.. Punto di forza del progetto è inoltre la piattaforma tessile costituita dalle numerose aziende produttrici di tessuti, filati e accessori sostenibili coinvolte e partner delle varie iniziative.

Studenti al lavoro
Gli short courses sono rivolti a studenti o giovani stilisti già al lavoro con le loro collezioni, provenienti da tutte le accademie e scuole di moda in Italia e all’estero. Il progetto, nato nel maggio 2015, ha già ospitato gli studenti del Fashion Istitute of Tecnology di New York , gemellati col Politecnico di Milano, con il progetto Paper Visions ed anche gli studenti dell' Istituto Moda Oksana Tsareva di Mosca, molto noto per la qualità’ del lavoro tecnico di modellistica e sartoria. I ragazzi in dieci giorni di residenza hanno potuto visitare, oltre a tutti i dipartimenti di Cittadellarte, le principali aziende tessili del territorio come Ermenegildo Zegna e Cerruti. Quest’ultima ha anche sponsorizzato i tessuti necessari per creare i capi campione che i ragazzi hanno disegnato e confezionato.