Accusato di molestie sulla figlia

Un pensionato residente nel cossatese avrebbe abusato della donna che ha sporto denuncia

Abusi sessuali sulla figlia
Abusi sessuali sulla figlia ()

BIELLA – Un caso drammatico quello di cui si è occupato questa mattina il giudice dell'udienza preliminare, Antonia Mussa. Un uomo, 72enne residente nel Cossatese, è stato accusato di molestie e violenza sessuale nei confronti della figlia, una donna di 46 anni che da quel ha deciso di cambiare domicilio.

Gli episodi di molestia
La vicenda risalirebbe al gennaio dello scorso anno. Secondo l'accusa, l'imputato avrebbe in prima recato molestia e disturbo alla figlia mentre stava riposando sul divano avvicinandosi completamente nudo. In un secondo momento durante la notte l'uomo si sarebbe accostato alla figlia che stava dormendo fino a toccarle il viso con le parti intime. L'inizio del processo è stato fissato per il prossimo 19 maggio.