16 dicembre 2018
Aggiornato 12:00

Rubò un portafogli: condannato

Giovanni Calise, 56 anni, residente in città è stato ritenuto colpevole di furto e utilizzo indebito di carta bancaria. L'uomo dovrà scontare un anno e un mese di reclusione e pagare 600 euro di multa
Tribunale
Tribunale ()

BIELLA – Ieri il tribunale di Biella ha condannato Giovanni Calise, 56 anni, residente in città per furto e utilizzo indebito di carta bancaria. L'uomo dovrà scontare un anno e un mese di reclusione e pagare 600 euro di multa. Lo scorso aprile Calise entrò in un negozio, si intascò un portafogli, risultato del proprietario del mobilificio e poi tentò di utilizzare una carta di credito trovata nel portamonete.