15 dicembre 2018
Aggiornato 15:07

Droga, ragazza fermata alla stazione: aveva eroina e cocacina

Controllo del territorio da parte della Guardia di Finanza. Trentenne nei guai, estraneo ai fatti il fidanzato
La droga sequestrata dai militari
La droga sequestrata dai militari ()

BIELLA - Nei giorni scorsi i militari del Nucleo Mobile della Compagnia Guardia di Finanza hanno denunciato una giovane donna incensurata trovata in possesso di sostanze stupefacenti (eroina e cocaina). Alla stazione ferroviaria di Biella i militari, hanno controllato ed identificato diversi soggetti tra cui una coppia di giovani fidanzati... Ad alcune domande di rito da parte dei militari, i due hanno fornito risposte evasive che presto sono diventate talmente contrastanti tra loro che hanno indotto ad approfondire il controllo presso gli uffici di via Addis Abeba. In caserma, all’interno della borsa della ragazza, sono stati rinvenuti, abilmente occultati, degli involucri di cellophane contenenti circa 2 grammi di cocaina e circa 5 grammi di eroina che sono stati immediatamente sequestrati. Per la ragazza, O.V. di quasi trent’anni residente in provincia, inevitabilmente è scattata la segnalazione alla Procura della Repubblica di Biella mentre, il suo giovane accompagnatore, è risultato estraneo alla vicenda.