«Lasciami andare o ti taglio la gola»: rapina al Penny per una barretta di cioccolato

I carabinieri hanno arrestato un 22enne, L. A., straniero residente a Biella, titolare di una gastronomia specializzata in kebab in paese. Il giovane è stato fermato ieri intorno alle 18,15 nel supermercato di via Milano

Arresto da parte dei carabinieri (immagine di repertorio)
Arresto da parte dei carabinieri (immagine di repertorio) ()

VIGLIANO BIELLESE – Rapina al Penny Market di Vgliano. I carabinieri hanno arrestato un 22enne, L. A., straniero residente a Biella, titolare di una gastronomia specializzata in kebab in paese.

LA DINAMICA DEI FATTI - Il giovane è stato fermato ieri intorno alle 18,15 nel supermercato di via Milano. A quanto pare, al momento di pagare gli acquisti il 22enne avrebbe tentato di occultare alcuni dolciumi, cioccolata in barrette, ma un addetto alla sicurezza ha notato la manovra e lo ha bloccato. A quel punto il ragazzo avrebbe spintonato il vigilantes, lo avrebbe ricoperto di insulti e infine minacciato con una lametta da barba: «Lasciami andare o ti taglio la gola», le sue parole. A quel punto il direttore del negozio ha richiesto aiuto e i militari dell'Arma sono intervenuti bloccando lo straniero e conducendolo nel carcere cittadino. L'arresto è stato convalidato questa mattina dal Tribunale di Biella.