16 dicembre 2018
Aggiornato 11:30

Ruba i fiori al cimitero e li sostituisce

Un ladro d'altri tempi quello che agisce a Cossato sottraendo gli esemplari belli e raffinati dalle tombe
Ruba i fiori al cimitero
Ruba i fiori al cimitero ()

COSSATO - A Cossato da qualche tempo si aggira un ladro gentiluomo, una sorta di Lupin dei cimiteri. E' proprio il cimitero di Capoluogo a Cossato, infatti, il teatro dei suoi insoliti furti. Lo scaltro individuo ruba i fiori freschi dalle tombe ma poi li rimpiazza con qualcosa di simile. Non sarebbe la prima volta che i fiori scompaiono e riappaiono misteriosamente. Una cosa è certa, si tratta sempre di esemplari belli e ricercati. Il ladro se ne intende ed ha gusti raffinati.