24 settembre 2018
Aggiornato 09:00

Fiamme in un negozio di fiori di Andorno

Weekend impegnativo per i vigili del fuoco che, oltre che per l'esercizio commerciale, sono intervenuti in diversi comuni biellesi
Incendi nel biellese
Incendi nel biellese ()

ANDORNO – E' integro grazie al tempestivo intervento degli abitanti di via Cavalieri di Vittorio Veneto, ad Andorno, il negozio di fiori che sabato 20 febbraio stava per essere distrutto dalle fiamme. Il negozio era già chiuso ma la proprietaria, di Tavigliano, aveva dimenticato di spegnere un bastoncino d’incenso che, consumandosi, ha incendiato il truciolato. E' stato l’odore di fumo che ha messo in allerta i vicini, che hanno immediatamente chiamato i carabinieri e i vigili del fuoco che fortunatamente hanno spento l'incendio prima che si propagasse al negozio.

Incendio anche a Lessona
Altro principio di incendio lo stesso giorno, poche ore prima a Lessona. Questa volta le fiamme avevano già iniziato a intaccare il tetto. Erano all'incirca le 2.30. Anche qui il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, ha fatto si che il rogo non riuscisse a creare situazioni ancora più pericolose.

Canna fumaria in fiamme a Candelo
Questa notte invece (domenica 21 febbraio) in via Campile, a Candelo, è stata una canna fumaria ad andare in fiamme. E’ successo intorno alle 2,30. Ed anche questa volta i pompieri sono riusciti a contenere e a spegnere il rogo, prima che si diffondesse al tetto.