19 novembre 2018
Aggiornato 00:30

Biella: diversi gli episodi di liti e minacce nel weekend

Un venerdì di accesi scontri per futili motivi un po' in tutto il biellese
Litigi e scontri nel biellese
Litigi e scontri nel biellese ()

BIELLA – Un venerdì di scontri e litigi quello appena passato (19 febbraio). Violento litigio in Salita di Riva, a Biella, nei pressi di uno dei locali della movida a causa di una donna. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per sedare gli animi. A contendersi la ragazza un 20enne e un altro ragazzo di un anno più vecchio. Insulti e minacce anche a Benna, questa volta tra una coppia di fidanzati, lui 18 anni, lei 19, ed una quarantenne, la causa era un cane che abbaiava. Ed in fine, un pluripregiudicato di Cossato, Mirco M., 28 anni, è stato denunciato dai carabinieri per minacce aggravate. Venerdì 19 febbraio, stava litigando per futili motivi con un vicino di casa, un uomo di 34 anni ed ha estratto un coltello puntandolo contro il 34enne.