24 settembre 2018
Aggiornato 19:30

Biella incontra Capo Verde con il musicista Tibau Tavares

Il chitarrista e compositore capoverdiano, in città per raccontare la magica atmosfera della sua isola
Tibau Tavares
Tibau Tavares ()

BIELLA - Un weekend di immersione nella magica atmosfera di Capo Verde con un'importante presenza direttamente dall'isola famosa oltre che per i suoi splendidi paesaggi anche per la grande cultura musicale.

Degustazioni, immagini e racconti
A Biella approda il chitarrista capoverdiano Tibau Tavares (Josè Mario Tavares Silva) per due appuntamenti con la musica: il primo venerdì 26 febbraio presso la Cafeteria Luogocomune di Città dell’arte, una festa di sapori, immagini e racconti, accompagnati dalla chitarra e dalle meravigliosa voce del musicista ed un risvolto benefico. Parte dell'incasso della serata infatti, sarà devoluto all'Associazione Ta.Amà onlus, a sostegno del progetto di Casa Manuela Irgher, la prima ed unica comunità mamma-bambino presente sull'arcipelago di Capo Verde.

Il workshop con l'artista
Il secondo appuntamento, sabato 27 febbraio alle 14.30, presso la scuola di musica Sonòria è dedicato alla didattica e alla scoperta della cultura musicale capoverdiana: il workshop tenuto da Tibau Tavares ci farà immergere nella sua esperienza di compositore e interprete: le sue canzoni parlano della vita di tutti i giorni, della sua terra e della gente che la abita. Seppur profondamente legato alle sue radici cerca sempre di miscelare i suoni della tradizione con sonorità nuove provenienti da tutto il mondo. Crede profondamente nel dialogo musicale , inteso come incontro, scambio e influenza reciproca ; proprio questa attitudine lo ha portato a incidere un disco nel 2013, dove i suoni tradizionali della chitarra classica capoverdiana si fondono con le sonorità elettroniche del nord –Europa del gruppo Rebecca and the Popkulis. Cenni storici e teorici ma anche una bella possibilità di scoprire nuovi liguaggi e melodie come quelli della Morna, del Batuk, della Coladera e del Funanà.