Due macellerie e una pizzeria sanzionate dalla polizia

Un dipendente non aveva partecipato a un corso di formazione. Un negozio sprovvisto di un cartello e ristoratore è stato multato per aver servito bevande sia alcoliche che non, senza il necessario titolo abilitativo

Polizia di Stato
Polizia di Stato ()

BIELLA – Due macellerie e una pizzeria sanzionate dalla polizia di Stato, per infrazioni di carattere amministrativo. La prima rivendita di carne è stata multata perché uno dei dipendenti era sprovvisto dei requisiti professionali. In particolare non ha frequentato un corso di formazione sui contenuti delle norme imperative in materia di igiene, sanità e sicurezza. Il titolare del secondo negozio dovrà pagare un'ammenda per non aver esposto il cartello di divieto di fumo. Infine un ristoratore è stato multato per aver servito bevande sia alcoliche che non, senza il necessario titolo abilitativo.