25 febbraio 2020
Aggiornato 10:30
Sport

Scherma, successi per l'A.P.D. Pietro Micca

Ottimi risultati a livello regionale e podio sfiorato per il Campionato italiano a squadre

BIELLA - Intenso periodo agonistico per i giovani atleti della sezione scherma dell'A.P.D. Pietro Micca. Si sono infatti svolti a Cuneo i campionati regionali delle categorie Under 14 e la settimana seguente a Foligno i campionati nazionali a squadre. Ottimi risultati a livello regionale con Vittoria Siletti che per il secondo anno consecutivo si laurea campionessa regionale nella categoria giovanissime (classe 2004). Dopo un girone eliminatorio con una sola sconfitta, Vittoria ha superato agevolmente le avversarie, chiudendo la finale con la rivale di sempre Vera Perini (scherma Marchesa di Torino) con il punteggio di 10 a 8. Nella stessa categoria, ottimo terzo posto per Silvia Massarenti, arresasi solo alla compagna di squadra Siletti per l'accesso in finale. Nella categoria allievi, un altro terzo posto arriva da Francesco Ferraioli. Dopo un girone eliminatorio senza sconfitte, Francesco ha dimostrato prova di grande carattere rimontando, nell'eliminazione diretta per l'accesso tra i primi 4, da 11 a 14 per l'avversario e conquistando la vittoria 15 a 14 contro Riccardo Chiadò (Scherma Marchesa di Torino). La corsa di Francesco è stata fermata da Enrico Piatti (Pro Novara scherma), poi vincitore della gara. Nella categoria Prime Lame (classe 2006) Pietro Ferraioli ottiene un brillante terzo posto. Ancora un po' di inesperienza ed emozione per l'atleta alle prime esperienze agonistiche, ma i risultati fanno ben sperare per il futuro. Esordio agonistico per Arianna Tintori, che alla prima gara in carriera raggiunge la 6° posizione. 

Torneo tricolore

A Foligno invece si è svolto il Campionato Italiano a squadre per le categorie Under 14. Podio sfiorato per la squadra delle bambine\ giovanissime composta da Silvia Massarenti, Vittoria Siletti e Chiara Tizzoni. Le ragazze si sono fermate ai piedi del podio, arrendendosi a Pentamodena. Nella categoria superiore (ragazze\allieve) Alessia Coda, Nicole Destro e Alice Giordano hanno perso per sole due stoccate l'accesso tra le prime 8 squadre d'Italia, chiudendo al 13° posto (41 le squadre partecipanti). Le ragazze si sono arrese per 35 a 33 contro il CUS Catania dopo una splendida rimonta. In campo maschile ottima prova per la squadra ragazzi\ allievi, composta da Francesco Ferraioli, Tommaso Rama, Riccardo Rimbotti e Nicolò Zedda. Dopo girone eliminatorio senza sconfitte e una splendida vittoria sul Circolo Posillipo di Napoli, i ragazzi si sono arresi alla squadra di Ravenna per 45 a 43, chiudendo in 11° posizione. L'inesperienza e l'emozione hanno creato qualche difficoltà alla squadra composta da Loris Abbiati, Davide Deva e Edoardo Cinguino nella categoria maschietti\ giovanissimi.

Parlano le insegnanti

«Sono stati degli ottimi risultati - dicono le insegnanti Cinzia Sacchetti e Jessica Lagna -. Ci sono stati grandi miglioramenti a livello tecnico che ci fanno ben sperare per il futuro».