30 settembre 2020
Aggiornato 11:00
Giustizia

Padre orco condannato a 2 anni e 6 mesi

La Procura aveva chiesto una condanna ben più severa, 7 anni di carcere. Il 44enne ha abusato della figlia, all'epoca dei fatti 13enne

BIELLA – Padre orco condannato dal tribunale di Biella a 2 anni e 6 mesi di reclusione per violenza sessuale nei confronti della figlia, all'epoca dei fatti 13enne. La Procura aveva chiesto una condanna ben più severa, 7 anni di carcere. Durante il procedimento è emerso che l'uomo nel 2012 era solito tornare a casa ubriaco, e in preda ai fumi dell'alcool si spogliava in presenza della bambina che veniva anche palpeggiata. La vicenda è emersa grazie indagini condotte dai carabinieri, che hanno interrogato la madre della piccola e trovato riscontri delle violenze nel diario della 13enne, che puntualmente sfogava i suoi incubi su quelle pagine.