9 dicembre 2019
Aggiornato 15:30
Basket A2

Pagelle Angelico: Ferguson il migliore, Venuto il più bravo. Carrea da applausi

Dietro il successo contro Trapani e il sogno play off, da evidenziare il lavoro dell'allenatore capace di far superare i tanti problemi.

BIELLA - Staff tecnico e giocatori continuano a volare basso. Ma questa Angelico non può che far paura a tutti. Il reparto degli taliani e un Ferguson stellare (miglior marcatore del torneo) sono un pessimo clienti per tutti. Nei play off, naturalmente, che questo gruppo merita dopo un avvio di stagione terribile. Le pagelle della vittoria contro Trapani, lo dimostrano.

FERGUSON  VOTO 9 - Limitato nel primo quarto e, in parte, nel secondo. Poi fa il bello e cattivo tempo. Canestri e responsabilità, nonostante raddoppi di marcature e attenzioni speciali. Spesso forza, ma quasi sempre ha ragione lui. Fenomenale. Riuscirà Biella a confermarlo per l'anno prossimo?

BANTI VOTO 6 - Non si fa particolarmente notare, ma gioca con dignità i suoi 13 minuti.

LA TORRE VOTO 6 - Basta "aiutini" perché è giovane. Stop ai "voti politici", perché al centro di polemiche più grandi di lui. Quindi: sufficiente a pieni voti, anche se alterna cose egregie ad errori grossolani (il canestro con fallo concesso al roccioso Ganeto, per esempio). Comunque prezioso e utile alla causa in oltre 20 minuti di gioco.

INFANTE VOTO 6 - Di fronte al miglior pivot del campionato (Renzi) se la cava bene. Lo patisce spesso, ma trova varchi per andare a canestro e alla fine la superiorità trapanese sotto canestro fa male ma non è un vero fattore.

VENUTO VOTO 9 - Parlarne o scriverne bene è operazione facile e difficile allo stesso tempo... E' infatti una colonna della squadra per impegno e intelligenza, da sempre. Oggi ha anche segnato con continuità e a raffica, rovinando il piano partita degli avversari. Come per Ferguson lo sguardo deve andare oltre (con lui è più facile): firmare al più presto il rinnovo si può?

POLLONE SV

DE VICO VOTO 7 - Inizia maluccio sia in attacco sia in difesa, dove patisce muscoli ed esperienza di Ganeto e di Okoye. Nella crescita della squadra rossoblù però trova spazzi e buone idee, schiacciando due volte sulla testa della difesa trapanese. Bravo.

SAUNDERS VOTO 4 - Prestazione totalmente insufficiente. In pratica l'Angelico ha giocato con un solo americano. Speriamo sia un episodio e non diventi la regola, come a Casale.

RATTALINO SV

PIERICH VOTO 7 - Nel primo tempo tiene in piedi la squadra, in attacco soprattutto. Si fa male. Ritorna a continua a lottare, anche se la mira non è più quella di prima. Generoso, come sempre.

SVOBODA VOTO 6 - Coach Carrea ha lasciato parlare il suo assistente, in sala stampa, limitandosi a spendere parole (d'elogio) per lui. Siccome Carrea ha avuto ragione con La Torre (contro tutti) e con Venuto (contro tutti), noi... stiamo con Carrea.

CARREA VOTO 9 - L'Angelico è probabilmente la squadra più in forma del girone. Battere la fortissima Trapani "senza" uno straniero, mostrando qualità umane importanti è un segnale forte e chiaro. Il gruppo d'italiani si ritrova a meraviglia e la stella Ferguson nel suo legittimo egoismo è un fattore che nessuno riesce ad arginare. La squadra (al Forum) appare spigolosa e fastidiosa per tutti (grandi comprese). Neanche l'assenza di Hall ha frenato un gruppo che ormai pare non avere più paura di nessuno. Dietro risultati così, con i problemi avuti, non può che esserci un lavoro settimanale di altissimo livello. Complimenti.