27 settembre 2020
Aggiornato 21:00
Musica classica

Al Sociale il «Violino Romantico» di Uto Ughi

A Biella il grande artista classico che si è esibito nelle più importanti capitali del mondo

BIELLA – Venerdì 6 maggio alle 20.30 al Teatro Sociale grande appuntamento con il Violino Romantico di Uto Ughi, accompagnato al piano da Andrea Bacchetti, con musiche di Vitali, Beethoven, Saint Saens, Saraste.

Un talento sin dall'infanzia
Il famoso violista, erede della tradizione che ha visto nascere e fiorire in Italia le prime grandi scuole per il suo strumento. Uto Ughi ha mostrato uno straordinario talento fin dalla prima infanzia: all’età di sette anni si è esibito per la prima volta in pubblico eseguendo la Ciaccona dalla Partita n° 2 di Bach ed alcuni Capricci di Paganini. Quando era solo dodicenne e la critica scriveva: «Uto Ughi deve considerarsi un concertista artisticamente e tecnicamente maturo».

Una carriera internazionale
Ha iniziato le sue grandi tournèe europee esibendosi nelle più importanti capitali. Da allora la sua carriera non ha conosciuto soste. Ha suonato infatti in tutto il mondo, nei principali Festivals con le più rinomate orchestre sinfoniche tra cui quella del Concertgebouw di Amsterdam, la Boston Symphony Orchestra, la Philadelphia Orchestra, la New York Philharmonic, la Washington Symphony Orchestra e molte altre, sotto la direzione di maestri quali: Barbirolli, Bychkov, Celibidache, Cluytens, Chung, Ceccato, Colon, Davis, Fruhbeck de Burgos, Gatti, Gergiev, Giulini, Kondrascin, Jansons, Leitner, Lu Jia, Inbal, Maazel, Masur, Mehta, Nagano, Penderecki, Pretre, Rostropovich, Sanderlin, Sargent, Sawallisch, Sinopoli, Slatkin, Spivakov, Temirkanov.

L'impegno sociale
Uto Ughi non limita i suoi interessi alla sola musica, ma è in prima linea nella vita sociale del Paese e il suo impegno è volto soprattutto alla salvaguardia del patrimonio artistico nazionale. Il 4 settembre 1997 il Presidente della Repubblica gli ha conferito l’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce per i suoi meriti artistici. Nell’Aprile 2002 gli è stata assegnata la Laurea Honoris Causa in Scienza delle Comunicazioni.

Biglietti
Info e Prevendite: platea € 48/40, palchi I e II piano € 40/33 – galleria € 25, loggione € 20 (più diritti di prevendita), Biella - Cigna Dischi, via Italia,10 tel. 015 21802, ore 9-12.30 e 15-19.30, Cossato - Libreria Arcadia, via Mazzini, 88 – tel 015.927148, Santhià’ – Agatha Viaggi – c.so Nuova Italia 82 – tel 0161.935188, Ivrea – Il Contato del Canavese – p.za Ferruccio Nazionale 12 – tel 0125.641161, Ivrea – La Galleria del Libro – via Palestro 70 – tel 0125.641212.